Di seguito trovi l’elenco delle modifiche apportate alla piattaforma WEB DocEasy

5.0.3 – Primo rilascio Luglio 2018

5.0.4 – 27 luglio 2018

  • Possibilità di caricare e visualizzare fatture firmate in P7M
  • Implementazione dei filtri sulle griglie fatture attive e passive
  • Download delle fatture attive e passive
  • Visualizzazione info fattura + Download Ricevute + Download Allegati
  • Selezione multipla su fatture passive per le funzioni di invio e download
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.5 – 24 agosto 2018

  • Implementazione del pulsante elimina su fatture attive in stato “Attesa”
  • Introduzione della funzionalità di approvazione fatture
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.6 – 21 settembre 2018

  • Fattura Elettronica WEB: implementazione assistente
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.7 – 19 Ottobre 2018

  • Possibilità di editing in modifica di una fattura attiva
  • Aggiunta della colonna “Tipo Documento”
  • Introduzione della funzione di archiviazione fatture
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.8 – 2 Novembre

  • Risolto il problema per cui selezionando il tasto “salva e invia” lo stato della fatture restava in “Attesa”
  • Risolto il problema per cui non inserendo al quantità nel dettaglio righe fattura la riga veniva valorizzata a 0
  • Risolti alcuni problemi sul calcolo cassa
  • Introdotta la possibilità di escludere la ritenuta dal calcolo riga fattura
  • Compilazione dei campi mancanti sula sezione Cedente/Prestatore
  • Introdotti ulteriori controllo tra i campi Partita IVA e Codice fiscale nella sezione “Cessionario/Committente”
  • Sulle righe articolo i campi “Codice tipo articolo” e “Valore articolo” erano impostati erroneamente come obbligatori
  • Risolto un problema che impediva di eliminare una fattura dopo averla archiviata.
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.9 – 14 Dicembre

  • Possibilità di escludere la cassa di previdenza dalle righe fattura
  • Corretto un bug per cui se si inseriva una riga fattura senza IVA, indicando un codice natura di esenzione (da N1 a N7), rientrando in variazione riga per indicare l’IVA, non era più possibile azzerare il campo natura.
  • Corretto un bug per cui rientrando in modifica di una fattura salvata, in caso di condizioni di pagamento precedentemente indicate in TP02 pagamento completo o TP03 anticipo, senza fare alcuna variazione venivano automaticamente modificate in TP01 pagamento a rate.
  • Corretto un bug che impediva la memorizzazione dei dati relativi al cessionario/committente rappresentati da persone fisiche senza partita IVA
  • Nella stampa pdf delle fatture emesse a persone fisiche (sia con partita IVA che senza partita IVA) non veniva stampato il nome e cognome del cliente
  • Aggiunto il controllo nella selezione cessionario/Committente che per verificare la coerenza tra Ente Pubblico e codice destinatario composta da 6 caratteri
  • Risolto un Bug per cui, rientrano in modifica di una fattura precedentemente salvata, non venivano mantenute le selezioni cedente/prestatore in Azienda o persona fisica oppure cessionario/committente in azienda o ente pubblico
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.10 – 11 Gennaio

  • Corretto il problema per cui, in caso di fattura senza ritenuta e/o cassa, costringeva a dover comunque segnare la riga di dettaglio come esclusa da ritenuta e/o cassa. Ora in caso di fattura senza ritenuta e/o cassa gli indicatori di esclusione sula riga di dettaglio vengono ignorati.
  • Risolto un problema che impediva di allegare i file PDF alla fattura
  • Risolto il problema per cui, in caso di fattura con regime fiscale differente da RF01, rientrando in modifica il regime fiscale veniva sempre erroneamente riposizionato su RF01

5.0.11 – 18 Gennaio

  • Introdotta la possibilità di compilare la fattura con la gestione ENASARCO secondo le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate
  • Introdotta la possibilità di gestire la percentuale imponibile su cui applicare la Ritenuta
  • Corretto il Bug che impediva di inserire una riga articolo con importo negativo
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.12 – 26 Gennaio

  • Corretto il Bug che impediva di inserire una riga articolo con importo negativo. Il Bug non era stato risolto completamente nella release precedente.
  • Corretto il Bug che impediva il salvataggio di una fattura quando erano valorizzate le sezioni “Ordine di Acquisto” e/o “Dati Contratto”
  • Introdotti alcuni avvisi che evitano errori operativi quando si accede da più postazioni utilizzando lo stesso account (è fortemente sconsigliata l’operatività da più postazioni con un unico account)
  • Migliorato il sistema di autenticazione per la risoluzione dei problemi di rallentamento generalizzato
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.14 – 01 Marzo

  • Dashboard FATTURE: Visualizzazione delle ultime 3 fatture ricevute.
  • Dashboard FATTURE: Introduzione di un grafico del fatturato mediante istogramma che riporta, su base mensile, il totale imponibile fatturato attivo e passivo. Il grafico mostra i dati degli ultimi 12 mesi.
  • Dashboard FATTURE: Introduzione di un grafico a torta che riporta il numero delle fatture spedite e il numero delle fatture ricevute
  • Possibilità di caricare le autofatture con codice TD20: In caso di caricamento di fatture con codice TD20 verrà effettuata una verifica tra la corrispondenza della partita iva del cessionario/committente con la partita IVA del cliente per il quale si sta tentando di caricare la fattura. Nota: le autofatture TD20 non possono al momento essere create dall’applicazione DocEasy.
  • Gestione dei TAG fatture: Introduzione di una nuova funzionalità che consente la gestione dei TAG sulle fatture attive e passive. La funzione TAG permetterà di contrassegnare i documenti emessi o ricevuti come letti, stampati, scaricati, ecc; inoltre i TAG potranno essere utilizzati anche ai fini della ricerca.
  • Upload Fatture P7M: Possibilità di poter effettuare il caricamento delle fatture attive e passive in formato P7M
  • Aggiornamento del sistema per la visualizzazione delle fatture: Introduzione di una revisione del sistema di visualizzazione fattura che consente di superare i limiti dell’attuale sistema. Con questa nuova versione la fattura sarà visualizzata direttamente in PDF
  • Risoluzione dell’anomalia relativa ad un arrotondamento non corretto sul totale fattura in presenza di cassa e ritenuta
  • Risoluzione della mancata visualizzazione della sconto/maggiorazione nel layout fattura
  • Risoluzione del problema di ordinamento per numero fattura sulla griglia delle fatture. Ora l’ordinamento è effettuato numericamente, fermo restando che il campo nel file XML è alfanumerico pertanto un ordinamento corretto in presenza di caratteri alfabetici non può essere garantito
  • Risoluzione della mancata visualizzazione del campo regime fiscale nel layout fattura
  • Risoluzione della mancata visualizzazione dei campi dati contratto nel layout fattura
  • Risoluzione di un problema che consentiva un secondo invio di una fattura precedentemente inviata
  • Risoluzione di altri bug minori

5.0.15 – 05 Marzo

  • Gestione delle note: abilitata una nuova funzionalità che consente di inserire una nota di testo su una fattura
  • Corretto un problema nell’elenco fatture che impediva l’ordinamento sulla colonna TAG
  • Risolto il problema per cui non inserendo la quantità nel dettaglio righe fattura la riga veniva valorizzata a zero

5.0.16 – 08 Marzo

  • Possibilità di filtrare l’elenco delle fatture anche per tipo documento
  • Possibilità di filtrare l’elenco delle fatture per TAG multipli
  • Risolto il problema per cui in alcuni casi non si riusciva ad effettuare l’upload di file P7M
  • Aggiunta la possibilità di caricare le fatture attive in formato GSE

5.0.17 – 27 marzo

  • Risolto un bug che non mostrava i risultati nella griglia delle fatture se veniva filtrata la visualizzazione e non si era posizionati sulla prima pagina
  • Visualizzazione della data ricezione e della data di spedizione nelle griglie delle fatture passive e fatture attive
  • Risolto un bug che nella griglia delle fatture impediva la visualizzazione della colonna cessionario e cedente in caso di utilizzo di una risoluzione video bassa
  • Migliorata la visibilità delle informazioni sulle griglie delle fatture ridimensionando in maniera corretta le colonne
  • Sostituita la colonna descrittiva dello stato fattura con un’icona mediante la quale è possibile avere l’informazione rapida relativa alla descrizione del messaggio SdI se presente.
  • Sostituita la colonna Partita Iva con un’icona che consente di visualizzare sia la partita IVA che il Codice Fiscale
  • Riorganizzata la sezione sinistra del pannello informazioni della fattura
  • Introdotta una nuova funzionalità che consente di personalizzare il tipo di notifiche che DocEasy invia via e-mail. Ora è possibile decidere se ricevere le notifiche in base agli eventi: ricezione di una fattura passiva, ricezione di uno scarto, ricezione di una mancata consegna. In caso di clienti collegati è possibile scegliere quali notifiche ricevere e per quali clienti
  • Introdotta la possibilità di scegliere un indirizzo e-mail alternativo, rispetto all’indirizzo e-mail della login, al quale far pervenire le notifiche inviate da DocEasy
  • Risolto un bug che in alcuni casi impediva il corretto funzionamento del cambio password
  • Risolto un bug che impediva il caricamento multiplo di fatture passive tramite la funzione di trascinamento

5.0.18 – 17 aprile

  • Introdotta la possibilità di compilare e caricare fatture emesse per conto (TD01)
  • Introdotta la possibilità di compilare le autofatture (TD20)
  • Migliorata la visibilità dell’elenco aziende collegate nella sezione “Notifiche Documenti”
  • Risolto un bug che riportava erroneamente la data di spedizione della fattura anche quando questa era in stato “invio in corso” o “Da spedire”

5.1.18 – il 23 agosto

  • Aggiornata la versione del nuovo compilatore che consente la gestione di tutti i campi previsti nel tracciato XML;
  • Aggiunta la possibilità di visualizzare anche il layout fattura DocEasy quando nella fattura è presente un allegato PDF;
  • Aggiunta la possibilità di esportare l’elenco fatture in formato Excel;
  • Aggiunta la memorizzazione automatica dei campi anagrafici cedente/prestatore, regime fiscale, cassa e ritenua, iban;
  • Aggiunta la possibilità di duplicare una fattura;
  • Aggiunta la possibilità di gestire l’anagrafica dei cessionari/committenti;
  • Aggiunto un blocco che impedisce il caricamento di fatture XML superiori a 5 MB come disposto dalle regole tecniche di SdI;
  • Aggiunta la possibilità, nella righe di dettaglio del compilatore fatture, di poter utilizzare aliquote IVA libere;
  • Aggiunta la visualizzazione del codice articolo nelle righe di dettaglio del compilatore fatture;
  • Aggiunta l’informazione che identifica l’utente che ha creato il documento e dell’utente che ha apportato l’ultima modifica. I campi sono visibili nel pannello informazioni accessibile dall’elenco fatture;
  • Aggiunta la possibilità di creare/caricare ed INVIARE i tipi documento TD01,TD02,TD03,TD04,TD05,TD06 che rispettano le seguenti condizioni:
    • campo 1.6 = CC
    • P.IVA del cessionario/committente = P.IVA dell’utente collegato
  • Aggiunta la possibilità di caricare fatture ai soli fini della conservazione (upload con flag Archivia valorizzato) che rispettano le seguenti condizioni:
    • campo 1.6 = CC
    • P.IVA del del cessionario/committente ≠ P.IVA dell’utente collegato
    • P.IVA del cedente/prestatore = P.IVA dell’utente collegato
  • Migliorata la gestione degli avvisi nel compilatore fatture, con possibilità di apertura automatica di un ticket di assistenza in caso di errore applicativo;
  • Nell’elenco fatture è stata variata l’icona per le fatture in stato archivio in modo da renderne più evidente la differenza con le fatture inviate;
  • Risoluzione del problema che, in presenza di diversi clienti collegati, rendeva impossibile impostare correttamente la modalità di ricezione delle notifiche (sezione Notifiche Documenti);
  • Risolto un problema per cui emettendo una fattura soggetta a cassa ed inserendo un articolo escluso da cassa venivano generate sia nel file xml che in fase di visualizzazione del documento due righe cassa;
  • Risolto il problema per cui in fase di upload il nome del file fatture veniva riportato in maniera non corretta;
  • Risolto un problema nella sezione notifiche documenti per cui non era possibile inserire un indirizzo email alternativo con dominio superiore a 3 caratteri;
  • Risolto un problema che impediva la memorizzazione e il successivo richiamo dei valori nei campi nome e cognome nella sezione cessionario/committente e cedente/prestatore;
  • Risolto un problema che in caso di fattura in valuta diversa da EURO nel report veniva comunque sempre visualizzata la valuta EURO;
  • Risolto un problema che impediva la ricezione e il caricamento di fatture passive in cui la partita IVA del cessionario committente contiene un caratte spazio;
  • Risolto un problema che impediva il corretto ordinamento alfabetico delle fatture ordinate per TAG;
  • Risolto un problema per cui se su una fattura attiva veniva inserito un TAG prima dell’invio il TAG veniva rimosso in fase di invio;
  • Risolto un problema legato agli arrotondamenti delle percuentuali iva visualizate sul report delle fatture;
  • Risolto un bug che in caso in cui il campo IdPaese non era valorizzato il file XML veniva generato senza Partita IVA;
  • Risolto un bug che nella dashboard nel grafico “Fatturato attivo e passivo” includeva erroneamente le fatture non inviate e scartare;
  • Risolto un bug che nella griglia elenco fatture ettive e passive non ordinava correttamente per la colonna cedente/prestatore o cessionario/committente;

In rilascio nella settimana del 1 ottobre

  • Report per i conteggi delle fatture acquistate e consumate
  • Servizio ricezione ordini NSO
  • Upgrade del compilatore fatture con gestione anagrafiche articoli, clienti, fornitori, magazzino, modalità di pagamento e scadenzario

In fase di completamento

  • Export massivo delle fatture in formato PDF
  • Rilascio APP per iOS e Android
  • Sistema di fatturazione per il regime forfettario
  • Gestione dei mandati professionali
  • Controllo di gestione (crisi di impresa)