Il file XML che compone la Fattura elettronica è sottoposto a numerosi controlli a causa dei quali vengono restituiti a volte dei messaggi di errore.

Di seguito riportiamo gli errori più comuni e la loro soluzione:

Errore 00305 indica che IdFiscaleIVA del Cessionario/Committente non è valido.
Soluzione: Si consiglia di controllare che il dato inserito nel campo Partita IVA non sia il codice fiscale. Infatti a volte può capitare che si inserisca il Codice Fiscale nello spazio riservato alla Partita Iva.

Errore 00306 CodiceFiscale del Cessionario/Committente non valido.
Soluzione: Verificare di avere inserito in maniera corretta il Codice Fiscale del Cessionario/Committente.

Errore 00311 CodiceDestinatario non valido.
Soluzione: Questo a volte può capitare perché si è inserito il codice Identificativo della Pubblica Amministrazione (IPA) o un indirizzo telematico non corretto. In questo caso è necessario contattare il Cessionario/Committente per verificare la correttezza del codice.

Errore 00312 CodiceDestinatario non attivo.
Soluzione: Nel caso di fattura alla Pubblica Amministrazione si consiglia di verificare sull’ IPA la data di attivazione del servizio di fatturazione elettronica associata al Codice Destinatario riportato in fattura. In caso di fattura B2B occorre verificare con il proprio cliente che il codice destinatario fornito sia corretto.

Errore 00404 Fattura duplicata
Errore 00409 Fattura duplicata nel lotto
Il SdI controlla che la fattura che sta esaminando non sia stata già trasmessa ed elaborata.
Soluzione: Emettere una nuova fattura inserendo un nuovo numero